Presso: Le Murate Caffè Letterario Firenze

Quando: 27 luglio ore 18:00

Relatori: prof. Stefano Colangelo (Università di Bologna) e Rosaria Lo Russo, poetessa e performer.

“Gli eroi sono partiti” ripercorre in poesia una semioscurità. Niente è certo, tranne l’ora notturna di un abbandono. Dove sono finiti gli eroi? In due sezioni contigue e complementari, “Criteri del sonno” e “Crateri del
senno”, e nel racconto in versi finale, “Gli alieni”, la voce esplora questa domanda.Francesca Mazzotta è nata a Firenze nel 1992. Si è laureata in Italianistica all’Università di Bologna ed è
attualmente dottoranda presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Nel 2016 ha pubblicato Reduci
o redenti (Cartacanta editore) e nel 2018 il prosimetro Umbratile (Origini edizioni). Suoi testi poetici e critici
sono comparsi su riviste come «Poesia» di Crocetti, «Atelier», «Le parole e le cose», «Nuovi Argomenti».Stefano Colangelo insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università di Bologna. Ha tenuto seminari e lezioni in Italia, Francia, Regno Unito, Germania, Belgio, Stati Uniti, Giappone e Medio Oriente. Tra i suoi libri: Il soggetto nella poesia del Novecento italiano (2009), Giuseppe Ungaretti (2012) e Poesia e Storia (con Niva Lorenzini, 2013).Rosaria lo Russo, poeta, ha pubblicato Comedia (1998), Penelope (2003), Lo dittatore amore. Melologhi (2004), Io e Anne. Confessional poems e Crolli (2012), Poema (1990/2000) (2013), Nel nosocomio (2016), Controlli (2016). Ha tradotto e curato alcuni volumi della poetessa statunitense Anne Sexton. Nel 2021 è uscita la raccolta di saggi Figlia di solo padre; è in uscita, per la poesia, Anatema.

Presentazione del libro di poesia Gli eroi sono partiti (Passigli, 2021) di Francesca Mazzotta, alla presenza dell’autrice.