Rosaria-Lo-Russo-Dino-Ignani

Un’altra mia poesia tratta da Crolli, prossima riedizione riveduta e corretta, per la casa editrice romana Dei Merangoli, che inaugura con questo libro una nuova collana di poesia curata da Maria Concetta Petrollo. In appendice da non perdere le bellissime traduzioni a cura di Serena Todesco e William Wall.

Coccolàti con il cioccolato caldo e nero,
Capitan Rimorso e il Dottor Divago
battibeccano sul divano una vita insieme.
Sorrisi sardonici, mascelle quadrate,
si specchiano in una demolizione maxillofacciale
fondente. Lui precaria massaia in carriera,
lui preclaro disoccupato intellettuale,
il terziario avanzato che avanza compatto,
a testuggine bassa nello smarrimento cetomedio.
Il tormentone estivo bene o male impazza;
John Barleycorn must die, mio appiglio
istantaneo, mentre malgrado me accumulo
penalità karmiche nel macero mistico.

Rosaria Lo Russo

Coccolàti con il cioccolato caldo e nero… Un brano da “Crolli”

Novità |